PARIGI E’ SEMPRE UNA BUONA IDEA

parigi buona idea 1

Parigi è sempre una buona idea, eccome se lo è, e anche leggere un romanzo che rilassa e fa sognare, farcito di luoghi comuni e battute banali, che ribadisce quanto sia romantica la Ville Lumière e quanto siano imprevedibili le vie percorse dall’amore che poi trionfa, è sì una buona idea. 

Il taccuino e il negozio di Rosalie, profumano di carta e di colori, accolgono. L’americano con le idee confuse, incuriosisce e affascina. L’anziano scrittore intenerisce. Il cagnetto con nome d’artista fa simpatia, l’amante irritante…. irrita! È tutto normale, e “Parigi è sempre una buona idea“.

Cos’ha di speciale il romanzo di Nicolas Barreau, pubblicato da Feltrinelli? Scorre liscio ma non lascia indifferenti, a volte cade nello scontato, nel lessico e nella trama, ma poi si fa perdonare con un particolare originale che fa la differenza. È un libro da leggere perché non è imperdibile ma molto utile, fa riappacificare i lettori (e viventi) inquieti come me, con la banalità della vita convincendoci che non c’è nulla di male né di squallido nelle giornate in cui tutta va liscio, nelle coincidenze fortuite che sembrano uscite da una telenovela, nei desideri che si avverano e negli amici che ti affiancano con frasi magari scontate, ma che son quelle che escono dalla bocca quando si vuole dire “per te ci sono”.

Per non parlare dello sviluppo della storia d’amore, dall’esito prevedibile  già dalle prime battute… eppure è coinvolgente, per il suo delicato srotolarsi giorno dopo giorno, tra piccoli colpi di scena che l’autore ingigantisce mettendosi nella mente di Rosalie, quando per chiunque sarebbero imprevisti “normali”.

Parigi è sempre una buona idea. Parigi è Parigi, è bella e basta, ed è meraviglioso passeggiarvi e viverci, anche se la si è già vista mille e più volte dal vivo e in cartolina. Lo stesso vale per questo romanzo, è una storia di vita, normale, scene e trame viste e straviste, ma che emozionano ancora e ancora, fanno sentire vivi, lasciano a bocca aperta sempre, come lo spettacolo della Torre Eiffel illuminata: è sempre quello, ma è bello, perché non concedersi di goderne una volta ancora?

parigi buona idea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...